Ruolo della glia nel mantenimento e nella degenerazione neuronale durante la neuroinfiammazione

la neuro infiammazione costituisce una caratteristica comune a numerose patologie neurodegenerative

È ormai assodato che la neuro infiammazione costituisce una caratteristica comune a numerose patologie neurodegenerative. Tra le cellule gliali che mediano la risposta infiammatoria nel sistema nervoso centrale, gli astrociti rivestono un ruolo particolarmente importante in quanto, oltre a rispondere allo stimolo di molecole pro-infiammatorie esogene o prodotte dalla stessa microglia attivata, producono anche fattori di crescita e neurotrofine essenziali per la sopravvivenza della cellula neuronale. Tuttavia, i meccanismi subcellulari che mediano la prima risposta degli astrociti a stimoli pro-infiammatori non sono ben noti. I nostri dati suggeriscono che i mitocondri sono uno dei primi target a rispondere all’infiammazione. Come dimostrato da indagini di microscopia time-lapse, l’infiammazione induce alterazioni delle dinamiche e della morfologia mitocondriali, con formazione di cluster mitocondriali perinucleari. Questi fenomeni sono accompagnati da un incremento nella produzione di ROS e dall’induzione di autofagia.

Tuttavia le alterazioni sopra descritte sono transienti, dal momento esse si risolvono nell’arco di 24-48h. In particolare, la rimozione dell’autofagia determina l’impossibilità da parte degli astrociti di ripristinare una corretta funzionalità mitocondriale in seguito ad infiammazione, indice del fatto che l’autofagia svolge un ruolo-chiave nel quality control dei mitocondri in questo modello.

Abbiamo inoltre investigato gli effetti mediati dagli astrociti sulla vitalità neuronale in un sistema di co-culture, e abbiamo osservato che l’infiammazione induce neurotossicità: lo stesso effetto viene a mancare se si effettua l’aggiunta di mezzo condizionato da astrociti infiammati su colture pure di neuroni, suggerendo che nel nostro modello il contatto diretto tra astrociti e neuroni è fondamentale per indurre disfunzione neuronale a seguito di infiammazione. Nell’insieme, questi dati sugggeriscono che l’infiammazione induce alterazioni temporanee della funzionalità mitocondriali associate ad autofagia.

Motori, Elisa (2012) Ruolo della glia nel mantenimento e nella degenerazione neuronale durante la neuroinfiammazione, [Dissertation thesis], Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Dottorato di ricerca in Biochimica, 24 Ciclo. DOI 10.6092/unibo/amsdottorato/4769.

Neuroinflammation and the role of glia- relevance for neurodegenerative and neurosupportive roles

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: