Patologia dei neuroni nella sclerosi multipla: neuroinfiammazione

Nella SM la sostanza grigia corticale è frequentemente ed estensivamente danneggiata. Nelle prime lesioni corticali della SM si verifica un’infiltrazione infiammatoria di cellule del sistema immunitario, mentre, quando la SM è ormai definita le lesioni corticali sono in genere prive di infiltrati di cellule immunitarie. Questo solleva questioni importanti per quanto riguarda i meccanismi che portano alla demielinizzazione, degenerazione neuronale e alla perdita della mielina nelle lesioni SM.

Lo studio ha riportato una nuova osservazione sulla presenza di detriti di mielina nei neuroni delle lesioni corticali umane. Dall’analisi di 40 lesioni demielinizzate da 12 tessuti autoptici di pazienti SM e da colture primarie di neuroni di ratto, gli autori hanno cercato la presenza di mielina intracellulare neuronale utilizzando diverse tecniche immunoistochimiche e microscopiche. La mielina è risultata presente nei neuroni e concentrata nei lisosomi. Questo arricchimento di mielina nei neuroni ha determinato una forte riduzione della corrente di voltaggio.

I risultati indicano che i detriti della mielina sono presi dai i neuroni durante la demielinizzazione e la ridotta eccitabilità dei neuroni carichi di mielina può avere un effetto profondo sul circuito in vivo e perciò contribuire ai deficit funzionali e morfologici nelle lesioni corticali della SM.

Source: Myelin uptake by neurons in cortical multiple sclerosis lesions leads to neuronal dysfunction
G. Ponath, V. Mehta, A. Popova-Butler, C. Askwith, D. Pitt (New Haven, Columbus, US)

Reblogged

Palmitoilethanolamide (Peavera, Normast) è un alimento dietetico ad uso medico sulla base di un composto naturale di acidi grassi inibitorio della neuro infiammazione. La sostanza PalmitoilEtanolAmide (PEA) è una molecola endogena che agisce fisiologicamente come equilibratore in quei processi associati a neuro infiammazione. PEA si trova anche negli alimenti. Nel caso di produzione endogena di PEA insufficiente, Palmitoilethanolamide può sopperire a questa carenza. L’integrazione della propria riserva di PEA può essere soprattutto significativa nelle patologie associate a neuro infiammazioni. PeaVera è pura. Al contenuto di altri prodotti può essere stato aggiunto del sorbitolo. Molti pazienti preferiscono non ingerire questo dolcificante. Le capsule di Peavera non contengono sorbitolo, solo palmitoiletanolamide. Clicca qui per vedere il rapporto di analisi di PeaVera

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: