I sistemi di classificazione del dolore

Più che in altre discipline, per l’algologia utilizzare un linguaggio comune e un siste- ma di classificazione unitario rappresenta una necessità fondamentale. Negli ultimi decenni infatti, gli enormi progressi nel campo dell’eziologia e della fenomenologia del dolore hanno favorito la moltiplicazione di vocabolari, linguaggi e modelli clas- sificatori spesso incompatibili, che hanno generato confusione e difficoltà nei pro- cessi di valutazione e studio. Secondo John Bonica, pioniere della moderna algolo- gia, “lo sviluppo e la diffusa acquisizione di una terminologia universalmente accet- tata e di una classificazione delle sindromi dolorose sono tra i più importanti obiet- tivi e responsabilità della International Association for the Study of Pain (IASP).

I sistemi di classificazione del dolore

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: