Associazione tra pregabalin e palmitoilethanolamide (PEA) per il trattamento del dolore neuropatico

30 pazienti con età compresa tra i 32 e 78 anni, affetti da dolore neuropatico, sono stati sottoposti a una terapia medica con pregabalin associato a palmitoiletanolamide per un periodo di 45 giorni.

Tutti i pazienti hanno terminato lo studio senza riportare effetti collaterali; in tutti i pazienti è stata osservata una signifi cativa riduzione dell’intensità del dolore e un miglioramento dell’impotenza funzionale. Il miglioramento della sintomatologia clinica era associato a un recupero della qualità del sonno e a una buona valutazione soggettiva dell’effi cacia della terapia.

In conclusione, è stata verifi cata l’efficacia di un nuovo approccio multiterapeutico per il controllo del dolore cronico basato sull’uso di pregabalin + palmitoiletanolamide; la terapia è stata ben tollerata e ha permesso ai pazienti una migliore qualità della vita.

Volume 17 PATHOS Nro 4, 2010

Nuovi orizzonti per il tratamento di dolore

Nuovi orizzonti per il tratamento di dolore

Maggiori informazioni su l’essenza del palmitoiletanolamide (PeaPure, Normast)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: