MCS (Miniature Compartment Syndrome): palmitoilethanolamide

MCS (Miniature Compartment Syndrome) rappresenta il denominatore comune delle sofferenze del nervo periferico sostenute da edema endoneurale. Questo, a sua volta, è in gran parte determinato dall’iper-reattività del mastocita locale.

Down-modulare questa iper-reattività rappresenta, dunque, uno strumento “disease-oriented”, capace di contrastare a monte i meccanismi che sostengono le sofferenze compressive e dismetaboliche del nervo periferico. Applicazione edica del meccanismo ALIA, cioè della
scoperta di sostanze endogene (Palmitoiletanolamide in primis) preposte a controllare localmente l’iper-degranulazione del mastocita. L’assunzione di corrisponde a reintegrare le riserve endogene di Palmitoiletanolamide, note diminuire in condizioni di sofferenza del nervo periferico, sostenute da iper-reattività tissutale mastocita-indotta.

L’impiego clinico della Palmitoiletanolamide, consentito dallo sviluppo di, apre prospettive di notevole rilevanza, sia per il paziente che per ilmedico rappresenta uno strumento innovativo, sostanzialmente differente e complementare alle terapie utilizzate finora (es. cortisoniche o antinfiammatorie/analgesiche classiche), che sono per lo più caratterizzate da meccanismi d’azione “focali”, e da attività “symptom-oriented”, cioè orientate a contrastare il sintomo della patologia senza intervenire sul meccanismo patogenetico che la sostiene.

“Palmitoiletanolamide è un fattore nutrizionale che nell’organismo agisce come modulatore biologico, favorendo il controllo della fisiologica reattività tissutale. E’ quindi da utilizzare sotto controllo medico, per il regime alimentare di soggetti con disturbi sostenuti da iper-reattività tissutale mastocita-indotta. In tali soggetti risulta utile contrastare fisiologicamente il deficit di produzione endogena della palmitoil-etanolamide, che si determina quando l’organismo, sottoposto a ricorrenti condizioni di tipo infiammatorio, esaurisce la sua naturale capacità di sintesi.”

Io sto prendendo questo farmaco per un’infiammazione cronica, con la seguente terapia: 2 cps al dì per 1 mese, poi 1 cp al dì.
Devo dire che sto riscontrando effetti positivi, ma tieni presente che la mia terapia è molto articolata e composta da molteplici farmaci più ulteriori accorgimenti.
Che non ci siano effetti collaterali…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: