Pregabalin e palmitoilethanolamide (PEA) per il trattamento del dolore neuropathico

L’efficacia della PEA con pregabalin è stato testato dal Dott. Paolo Desio (Ambulatorio di Terapia del Dolore Azienda Ospedaliera di Busto Arsizio – Presidio Ospedaliero di Saronno)

Ha descritto l’effetto analgesico del PEA, con pregabalin in 17 tomo di PATHOS No. 4, 2010, pagine 9-14.

Citiamo i risultati:

Diminuzione del dalore dal trattamento  can pregabalin e palmitoiletanolami

Diminuzione del dalore dal trattamento
can pregabalin e palmitoiletanolami

Diminuzione del dalore dal trattamento can pregabalin e palmitoiletanolami. Incoraggiati da questi risultati, 10 scopodel presente studio e stato quello di verificare gli effetti della terapia con bassi dosaggi di un farmaco analgesico appartenente alia famiglia degli anticonvulsivanti, il pregabalin, somministrato in associazione can la PEA, in pazienti con dolore cronico conseguente a neuropatia diabetica periferica (DPN) 0 a nevralgia post herpetica (PHN).

I risultati otten uti dimostrano che questa associazione induce un otcimo conu’ollo del dolore ed eben tollerata dai pazienti.

Tutti i Pazienti arruolati Hanno terminato 10 manifestane studio di Senza Effetti Collaterali.

In Tutti pregabalin i Pazienti Trattati con + PEA SI e Una osservata remi Sione del Dolore, l ‘Effetto epoca Indipendente Dalla condizione patologica CUI il Dolore cranico era ASSOCIATO e Dipendente Dal tempo di trattamenro, infatti, la RIDUZIONE del Dolore era Presente SIA nia Pazienti DPN con il Che in Quelli con nevralgia posterpetica. Una cara RIDUZIONE dell’intensita del Dolore (sebbene non significativa) era Gia Primo al present Controllo effettuato 10 Giomi DOPO l’inizio della Terapia, nda Controlli Successivi (20 E 30 Giomi) la RIDUZIONE dello spartito metà della VAS (scala dolore) e incrementata con l’aumentare del tempo ea un’ammenda Trattamento Il dolore era clinicamente non rilevante, infatti a metà 10 Voto della VAS Che tutte le epoche basale 70 ± 20A e 80 ± 17,2 20 ± 4,6 e era diventato 20 ± 3,7 rispetcivamente nei Pazienti DPN e PHN.

Palmitoiletanolamide è una sostanza endogena che si verificano. Si tratta di una molecola protettiva che si verifica in tutti gli organismi viventi, salvo insetti. È disponibile come un nutraceutico. I nomi commerciali sono Normast e PeaPure. Normast da una società italiana creata. PeaPure è fatta da una società olandese. In PeaPure sono senza additivi chimici.

One response

  1. palmitoylethanolamide4pain | Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: