Cannabis e dolore

Cannabis è un rimedio naturale. Si tratta di migliaia di anni. funziona attraverso i meccanismi naturali del nostro corpo. Solo che ha effetti collaterali fastidiosi. Palmitoiletanolamide solleva anche il dolore attraverso la werkingsmecahnisme stesso.

La ricerca ha dimostrato che palmitoiletanolamide eccellente può essere usato per trattare il dolore cronico. Questo sito è di circa. PeaPure e Normast sono marchi di palmitoylethanlamide.

worldwidehealthblog

Pubblicato il 26 dic 2012 da si.sol.

cannabis

I ricercatori dell’Universita di Oxford hanno scritto un nuovo capitolo nella storia dell’uso della cannabisa scopo terapeutico. Secondo una ricerca che sara pubblicata da Michael Lee e colleghi sul numero di gennaio della rivista Pain, il suo principio attivo (il Thc) non riduce il dolore, ma lo rende piu sopportabile, facendo diminuire l’attivita di zone del cervello associate all’aspetto emotivo della sofferenza.

Il meccanismo d’azione della cannabis e pero, diverso rispetto a quello di droghe come gli oppiacei, che agiscono sulle aree cerebrali responsabili della sensazione del dolore. Non solo, come ha spiegato Lee,

la cannabis non sembra agire come i farmaci tradizionali contro il dolore. Alcune persone rispondono molto bene, altre assolutamente no, o in modo scarso.

I ricercatori hanno coinvolto 12 uomini sani in uno studio che ha previsto l’assunzione di compresse contenenti 15 mg di Thc o…

View original post 179 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: